Mantenere il Peso-Forma: consigli per una sana alimentazione

by / venerdì, 01 dicembre 2017 / Pubblicato in generale

Il problema del sovrappeso è molto diffuso tra le popolazioni dei paesi industrializzati poiché nella nostra società il cibo rappresenta una gratificazione prontamente disponibile.

Per risolvere tale problema è necessario imparare le regole di una corretta alimentazione, affidandosi a medici con certificata competenza in materia, senza prestar fede a quei media che diffondono notizie e nozioni non comprovate scientificamente, con lo scopo di promuovere l’utilizzo di taluni prodotti o addirittura un certo stile di vita.

01 - OBESITA

La principale raccomandazione è quella di non sottoporsi mai a diete rigide o stressanti o a digiuni più o meno prolungati; tali pratiche infatti non risolvono il problema ma bensì lo aggravano,
inducendo delle variazioni nel nostro metabolismo tali da rendere difficile, se non impossibile, il raggiungimento ed il mantenimento del peso-forma.
Frequentemente si adottano dei comportamenti alimentari scorretti, nel tentativo di ridurre il peso corporeo. Il più delle volte tali metodi risultano controproducenti e cronicizzano il sovrappeso
rendendolo sempre più resistente alle comuni terapie.
I parametri estetici inoltre, spesso non corrispondono ad un modello di salute ottimale. Per tale motivo, sono assai frequenti i disturbi del comportamento alimentare, sviluppati nel tentativo di raggiungere un aspetto fisico non consono alla propria costituzione.

 

AFFIDARSI AL MEDICO

Come qualsiasi altra patologia, anche l’obesità ed il sovrappeso vanno trattate dal medico specialista, che avrà cura di visitare il paziente, di prescrivere i necessari accertamenti diagnostici e di fornire una terapia in funzione delle caratteristiche psicofisiche dell’individuo e della eventuale presenza di altre malattie.
Nessuno di noi farebbe una visita ginecologica presso il proprio medico curante o presso un cardiologo!
Eppure, per quanto riguarda la dietologia, fenomeni analoghi sono quasi la regola, costituendo una delle cause principali degli insuccessi terapeutici e del persistere di questa patologia dilagante.

05 - ALIMENTAZIONE

 

CONSUETUDINI ERRATE
• Mai sottoporsi a diete stressanti o a digiuni prolungati rischiando di compromettere irreversibilmente la capacità di risposta e di tollerabilità delle diete.
• Mai saltare i pasti:tale pratica induce un abbassamento dei consumi dell’organismo che tenta di difendersi dalla diminuzione delle calorie introdotte. Non serve pertanto ai fini del
dimagrimento e, nel tempo, potrebbe determinare addirittura un aumento del peso corporeo.
• Non consumare pranzi a base di solo frutta, yogurt o gelato perché in questo modo non si introducono proteine. L’organismo pertanto abbassa i consumi rendendo difficile il
raggiungimento ed il mantenimento del peso-forma.
• Consumare, invece, cene a base di solo latte, biscotti e insalate non solo non ci consente di dimagrire ma cronicizza il sovrappeso.
• Assumere farmaci anoressizzanti. Questi agiscono sul sistema nervoso e sono molto pericolosi per la salute sia a breve che a lungo termine. Inoltre, non solo non consentono di
mantenere il peso raggiunto ma hanno un effetto “rimbalzo” che determina la recidiva del sovrappeso in brevissimo tempo.

 

CONSIGLI PER UNA SANA ALIMENTAZIONE
• Usare come condimento soltanto olio extravergine d’oliva, evitando strutto, burro, margarina, oli di semi.
• Consumare latte e yogurt parzialmente scremati sapendo che hanno lo stesso contenuto di calcio e proteine di quelli interi.
• Bere sempre molta acqua. Bevuta durante il pasto l’acqua aumenta la sensazione di sazietà e la prolunga nel tempo mentre fuori pasto combatte la ritenzione idrica e la stipsi.
• Non sostituire il dessert alla frutta. Quest’ultima categoria di alimenti infatti è una fonte insostituibile di zuccheri salubri, diversi da quelli contenuti nei dolci, nonché di preziose vitamine. Non
utilizzare costantemente dolcificanti sintetici; zucchero di canna e miele sono i migliori dolcificanti naturali.
• Inoltre, per mantenere il peso forma occorre praticare con costanza e regolarità, un’attività fisica medio-intensa al fine di mantenere elevato il dispendio calorico nell’arco delle 24 ore.

Se desideri affrontare e risolvere in maniera sana e definitiva il problema del tuo sovrappeso affidati ad un serio professionista.

03 - CONSULENZA MEDICA 2

 

Prenota in segreteria, la tua prima visita con un medico specialista.

Dr. Ivana Fricano – Medico Chirurgo
Specialista in Scienza dell’Alimentazione

 

TOP