SPIROMETRIA: RIMANI SENZA FIATO?

by / lunedì, 10 ottobre 2016 / Pubblicato in Medicina

 

tosse

FORSE HAI BISOGNO DI UNA SPIROMETRIA…

È un esame semplice, indolore e non invasivo che consente di misurare i volumi e i flussi polmonari (quantità e la velocità del respiro), fondamentale per diagnosticare e monitorare molte malattie respiratorie: è consigliato per chiarire le cause di affanno, tosse e bronchite cronica, asma, enfisema.
Inoltre, è utile a completamento di un indagine allergologica, pneumologica, otorinolaringoiatrica o cardiologica per una diagnosi più accurata.
È fondamentale negli sportivi per ottenere un certificato di idoneità agonistica.
Spesso viene eseguita anche come valutazione preventiva e periodica per chi è addetto a particolari lavori ed esposizioni o per chi deve sottoporsi ad un intervento chirurgico, specie se il soggetto è un fumatore o una persona anziana.

corsa

 

IN COSA CONSISTE LA SPIROMETRIA?

Dovrai semplicemente soffiare in un tubo collegato ad uno spirometro come quando si spengono le candeline di una torta di compleanno.
I polmoni di un soggetto normale, in media, contengono circa 4 litri di aria.
Eseguendo bene l’esame un soggetto normale riesce a soffiare almeno il 70% di tutta l’aria dei suoi polmoni in un solo secondo, ma è importante continuare lo sforzo espiratorio fino alla fine.

PREPARAZIONE

Non è necessaria alcuna particolare preparazione. Nel caso in cui sia in corso una terapia per le patologie respiratorie (broncodilatatori, teofillina) di solito è meglio sospenderla 12 ore prima dell’esame, per valutare la situazione di base.

Fai la spirometria se

– sei o sei stato un fumatore
– negli ultimi tempi senti di avere meno fiato
– se quando sali le scale resti senza fiato
– non riesci a fare attività fisica come facevi prima
– sei preoccupato riguardo le tue performance durante lo sport o l’attività fisica
– hai tosse da molti mesi o anni (per esempio, la tosse da fumo)
– ti scopri spesso ad ansimare
– quando tossisci espelli del muco anche se non sei raffreddato
– in precedenza hai assunto farmaci (per esempio con inalatori) per una malattia polmonare
– sei preoccupato riguardo la salute dei tuoi polmoni
– a volte ti sembra che non ci sia abbastanza aria
– senti dolore quando inspiri o espiri

TOP