Preparazioni 

 

I seguenti esami hanno bisogno di una preparazione preliminare:

 

Ecografia Addominale Superiore, Anse Intestinali, Antro Gastrico, Aorta Addominale, Epatobiliare, Grossi Vasi Addominali, Pancreatica, Renale, Splenica, Surrenale

Il giorno prima dell’esame seguire scrupolosamente le indicazioni di seguito riportate:

CIBI PERMESSI
BEVANDE : acqua, caffè, the, poco vino
PRIMI PIATTI : minestrine in brodo di carne (preferibilmente pollo), pasta asciutta poco condita
SECONDI PIATTI: pollo, vitella, tacchino, uova, pesce magro (merluzzo) CONTORNI : patate lesse, pomodori
FRUTTA:solo mele e pere cotte. Agrumi consentiti.
POCO PANE

CIBI PROIBITI
BEVANDE: alcolici, bevande gassate, latte
PRIMI PIATTI: minestre di legumi e verdure, riso
SECONDI PIATTI: maiale, carni fritte, agnello
LATTICINI e formaggi di ogni specie tutti i tipi di
VERDURE: insalate, legumi in particolare fagioli

  1. il giorno dell’esame presentarsi a digiuno
  2. se l’appuntamento è fissato per il pomeriggio, la mattina dell’esame fare colazione a base di the e fette biscottate.

N.B: in caso di urgenza, se non è possibile effettuare la dieta, presentarsi a digiuno il giorno dell’esame.

Per l’Ecografia Addominale COMPLETO il paziente dovrà avere la VESCICA PIENA.

A tale scopo:

  1. due ore prima dell’ orario fissato per l’appuntamento, urinare per l’ultima volta.
  2. da quel momento bere circa un litro d’acqua non gasata.
  3. l’acqua dovrà essere assunta in circa trenta minuti – un’ora.
  4. l’acqua potrà essere sostituita da the o camomilla.

 

Stampa

 

Ecografia Pelvica, Endovaginale, Vescicale ed Ostetrica (fino alla 12° settimana), Monitoraggio Follicolare, Ecografia Prostatica Sovrapubica e Vescicale

Per la corretta esecuzione dell’esame la/il paziente dovrà avere la VESCICA PIENA.

A tale scopo:

  1. due ore prima dell’ orario fissato per l’appuntamento, urinare per l’ultima volta.
  2. da quel momento bere circa un litro d’acqua non gasata.
  3. l’acqua dovrà essere assunta in circa trenta minuti – un’ora.
  4. l’acqua potrà essere sostituita da the o camomilla.

 

Stampa

 

Ecografia Prostatica Transrettale

Per la corretta esecuzione dell’esame il paziente dovrà avere la VESCICA PIENA e l’INTESTINO SGOMBRO.

A tale scopo:

  1. eseguire un clistere la sera precedente e uno la mattina del giorno in cui si esegue l’esame (1 litro di camomilla con qualche goccia d’olio d’oliva, oppure con una dose di SORBICLIS)
  2. due ore prima dell’orario fissato per l’appuntamento, urinare per l’ultima volta
  3. da quel momento bere circa un litro d’acqua non gassata
  4. l’acqua dovrà essere assunta in circa trenta minuti – un’ora
  5. l’acqua potrà essere sostituita da thé o camomilla
  6. per il giorno dell’esame non è necessario il digiuno.

 

Stampa

 

Elettroencefalogramma

Il giorno dell’esame presentarsi con i capelli appena lavati, senza lacca, gel, spuma.

Stampa

 

Endoscopia del Colon (Colonscopia)

 

ALIMENTAZIONE: a partire da tre giorni prima dell’esame effettuare una dieta priva di fibre e scorie (non assumere frutta e verdura, legumi, cereali e cibi integrali)
Sono consentiti: carne magra, pesce, latticini e uova. Il giorno prima dell’esame è possibile assumere:

A COLAZIONE: tè e caffè senza latte, fette biscottate non integrali, miele, succhi di frutta senza polpa

A PRANZO: è consentito un pasto solido, ma leggero (minestrina o semolino, brodo di carne, petto di pollo ai ferri o pesce bollito)

A CENA: un brodo, tè o liquidi chiari.
Dopo il pranzo non sono più consentiti cibi solidi o latte.
E’ possibile bere acqua non gassata, tè e tisane anche zuccherate.
PULIZIA INTESTINALE

In caso di stipsi: due giorni prima dell’esame, alle ore 17, assumere 3 compresse di LOVOLdyl
La soluzione si prepara versando una busta di LOVOL-Esse in ½ litro di acqua non gassata e
mescolando fino a ottenere una soluzione limpida; la confezione di LOVOL-Esse contiene 4 buste che consentono di preparare i 2 litri necessari alla preparazione.
A) ESAME PROGRAMMATO IN MATTINATA (fino alle ore 11.00)

Il giorno prima dell’esame:

alle ore 17: assumere 3 compresse di LOVOLdyl

alle ore 20: assumere il primo litro di soluzione bevendo 2 bicchieri (250 ml) ogni 15 minuti fino ad esaurimento.

alle ore 22: bere il secondo litro di soluzione con le stesse modalità
B) ESAME PROGRAMMATO NELLA TARDA MATTINATA (dopo le ore 11.00)

Il giorno prima dell’esame

alle ore 17: assumere 3 compresse di LOVOLdyl

alle ore 22: assumere il primo litro di soluzione, bevendo 2 bicchieri (250 ml) ogni 15 minuti fino ad esaurimento.

Il giorno dell’esame, alle ore 6: bere il secondo litro di soluzione con le stesse modalità.

Durante l’assunzione di LOVOL-Esse potrebbe comparire gonfiore addominale che normalmente scompare dopo la prima evacuazione. Se Il gonfiore dovesse diventare fastidioso, portare gli intervalli di assunzione a 20-25 minuti.

E’ possibile raffreddare in frigorifero la soluzione, al fine di renderne più gradevole l’assunzione.
E’ consentito bere liquidi chiari fino a 2 ore prima dell’esame, salvo diversa indicazione medica.

La pulizia dell’intestino risulterà migliore quanto più il termine della preparazione sarà vicino
all’esecuzione dell’esame

Se si assumono ANTICOAGULANTI ORALI o ANTIAGGREGANTI, consultare il proprio medico curante ed informare il servizio di endoscopia. Alcuni tra questi farmaci vanno sospesi 7 giorni prima dell’esame e sostituiti con terapia eparinica.

Si consiglia venire accompagnati il giorno dell’esame!

N.B: per pazienti d’età superiore ai 60 anni o cardiopatici è necessario portare un ECG recente (massimo 3 mesi)

 

Stampa

 

Endoscopia del RETTO-SIGMA (Rettosigmoidoscopia)

Il giorno dell’esame:

  • Effettuare una dieta liquida: minestrina, brodino, semolino, purea di patate, succo di frutta, yogurt
  • Continuare ad assumere le terapie in corso (farmaci per il cuore, il respiro, la pressione, la circolazione, tranquillanti, ecc…)
  • Due ore prima dell’esame effettuare un doppio clistere di SORBICLIS

Portare tutta la documentazione clinica in proprio possesso anche se relativa ad altre patologie in atto.

L’esame può essere effettuato in sedazione e può compromettere la guida.
Pertanto si CONSIGLIA di venire accompagnati.

Stampa

 

Endoscopia Esofago-Gastroduodenale

Il giorno dell’esame il paziente, preferibilmente accompagnato, è cortesemente pregato di presentarsi:

  • digiuno da almeno 6 ore;
  • con eventuali esami precedenti (es: esami endoscopici, radiologici, ecografici, istologici, di laboratorio, cartelle cliniche ecc…) anche se relativi ad altre patologie in atto.

Il giorno dell’esame è assolutamente vietato mangiare e bere ad eccezione di un sorso d’acqua per assunzione di farmaci.

Continuare ad assumere le terapie in corso (farmaci per il cuore, per il respiro, la pressione, la circolazione, tranquillanti, antiaggreganti ecc…).

È inoltre necessaria la sospensione di terapie anticoagulanti (es. Cardioaspirina, Sintrom, Cumadin, Cardirene, etc) almeno 3 – 4 giorni prima della procedura endoscopica, previo contatto con il medico specialista che ha prescritto suddetta terapia.

È consigliabile sospendere i farmaci antisecretori gastrici (es. Panpoprazolo, Omeoprazolo, Lansoprazolo, ect).

Gli antiacidi (es. Raalox) possono essere assunti.

Durante l’esame può essere necessaria la somministrazione di farmaci controindicati per la guida. Si CONSIGLIA pertanto di venire accompagnati.

N.B: per pazienti d’età superiore ai 60 anni o cardiopatici è necessario portare un ECG recente (massimo 3 mesi)

Stampa

 

Post Coital Test

Prima dell’esecuzione dell’esame, prenotare un colloquio anche telefonico con il Medico Esaminatore

  1. la coppia deve avere un rapporto sessuale circa 6 ore prima dell’orario fissato per l’esecuzione del test
  2. è consigliabile un rapporto con la donna in posizione supina
  3. dopo il rapporto la partner deve restare in posizione supina, per almeno 30 min
  4. è assolutamente vietato lavarsi dopo il rapporto
  5. nel periodo di studio sono vietati farmaci e lavande ad applicazione interna.

Stampa

 

Spirometria

Per l’esecuzione della spirometria è necessario evitare (almeno 48h prima) qualsiasi farmaco inalatorio (o spray orale o aereosol) a base di:

  1. cortisone
  2. broncodilatatori
  3. antimuscarinici

Ad esempio: Aliflus, Spiriva, Foster, Seretide, Breva, Broncovaleas, Clenil, Ventolin, Symbicort.

Stampa

 

TOP